Attualità

SPECIALE COVID – Intervista al Dott. Pasquale Mario Bacco

L’emergenza Corona Virus ha scatenato i media, virologi, epidemiologi, scienziati veri e molti finti tanto che dall’auspicata chiarezza ne è emersa solo una enorme confusione.

Per aiutare i lettori a districarsi tra tutte le dichiarazioni di esperti o presunti tali, abbiamo pensato di fare cosa utile selezionando alcuni articoli e interviste utili a diradare la nebbia in cui sono stati catapultati i cittadini italiani.

Riteniamo che una informazione obiettiva sia necessaria ad identificare eventuali responsabilità e chiarire aspetti che gli organi di stampa, in alcuni casi, hanno volutamente ignorato più per far spazio all’informazione di regime che non per un dovere di chiarezza.

Questo è il caso dell’intervista al Dott. Pasquale Mario Bacco effettuata da ByoBlu lo scorso 7 maggio che abbiamo ritenuto efficace sia per semplicità di espressione che per motivazioni e che riproponiamo in versione integrale, certi di aiutare a fare un po’ di chiarezza.

Click su immagine per accedere all’intervista

Questo è il primo articolo di una breve selezione utile ad introdurre un documento di cui siamo in possesso e che servirà ad apportare un contributo determinante rendendo pubbliche informazioni che molti possiedono ma che nessuno ha diffuso chissà per quale oscura ragione.

Il Dott. Bacco, successivamente, insieme ad altri colleghi come il Dottor Mariano Amici. la Dottoressa Antonietta Gatti, la Professoressa Carmela Rescigno, il Dottor Fabio Milani e la Dottoressa Maria Grazia Dondini hanno inviato un “comunicato stampa” al Governo  lo scorso 28 Maggio 2020.

Nel comunicato stampa inviato via posta certificata alla Presidenza del Consiglio, e  ripreso da molti quotidiani, si chiedono chiarimenti circa gli aspetti problematici nella gestione dell’emergenza Covid-19, sotto il profilo medico-scientifico ed epidemiologico.

In caso di mancata riposta i medici che hanno sottoscritto la missiva affermano che si impegneranno a presentare un esposto alla Procura per le gravi responsabilità di cui si sono macchiati i destinatari.

Buona visione.

Vai alla Home Page
“Italietta infetta, la voce di chi non ha voce”, iscriviti sul gruppo facebook cliccando qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *