Politica
LA DISINFORMAZIONE CHE HA DIVISO UNA INTERA POPOLAZIONE

La disinformazione sta stordendo un intero popolo che nella confusione non riesce più a trovare il bandolo della matassa. Qunado usciremo da questo tunnel non è dato saperlo e in fondo al tunnel non c’è nessuna luce ad alimentare la speranza. Di certo questa strategia non porta da nessuna parte e come uscirne non lo sa nessuno neanche coloro che hanno le certezze di assumere decisioni coraggiose che potrebbero salvare un popolo o potrebbero distruggerlo. Andrà tutto bene? Non lo sappiamo ma è doveroso sperarlo!

Politica
Come diventare celebri opinion leader attraverso i social network

L’era cibernetica ha portato a un imperioso sviluppo delle comunicazioni; ha creato ogni genere di banche dati, accessibili alle pubbliche istituzioni e alle imprese; ha avvicinato i popoli, annullando in un colpo distanze che apparivano incolmabili e – insieme a tutto questo – ha anche consentito affermazioni del pensiero individuale, creando dal nulla, influencer e arringa popoli che possono ora vantare nutrite schiere di follower. Chi ha una buona oratoria, può esprimersi direttamente affidando le proprie idee all’etere, altri, un po’ meno dotati, possono sempre condividere il pensiero altrui quando questo rifletta il proprio. Però molto di ciò che si scrive o si condivide è purtroppo infondato se non mendace.   

Inchieste Politica
Il 69 per cento del Recovery Fund sarà destinato al meridione d’Italia?

Pare che il mezzogiorno d’Italia sarà il destinatario di una consistente parte del Recovery Fund ed è indubbio che le regioni del Sud abbiano bisogno di un robusto impulso alla crescita e all’industrializzazione, ma come saranno utilizzati questi 145 miliardi di euro? Per creare effettivamente condizioni di dignitosa occupazione o diverranno preda, come in passato, delle infiltrazioni mafiose o dell’assistenzialismo?

Inchieste Politica
La feroce guerra (non dichiarata) contro esercizi commerciali e artigianali

Già piagati da una crisi senza precedenti, con il peso di locali sfitti, che continuano a produrre costi di gestione, sui proprietari di esercizi commerciali e artigianali, cade ora anche la mannaia di uno Stato ottuso e bellicoso che triplica di colpo l’imposizione IMU. Evidentemente questo governo d’incapaci è votato a distruggerci!

Approfondimenti Politica
Una curiosa evoluzione degli orientamenti sull’accoglienza di cui nessuno parla

I molti immigrati regolari che vivono e lavorano in Italia, rispettandone la cultura e le leggi, sono comprensibilmente stanchi di vedersi assimilare a tutti i clandestini violenti e trasgressivi che costituiscono proprio quell’humus su cui germoglia e si sviluppa il razzismo. Loro non hanno difensori, giacché tutti i sedicenti umanitaristi non si dedicano ad altro se non ai tanti amati clandestini, nei cui confronti chiedono accoglienza, accoglienza, accoglienza… non c’è quindi da stupirsi se una sempre più larga parte di immigrati regolari si rivolge ai partiti di destra per recuperare la propria immagine agli occhi dell’intero Paese.