Franco Nofori

Approfondimenti
Gloria bianconera, ma non è la Juve, è una lezione per buonisti e razzisti

54° Reggimento Massachusetts, ovvero: quando il colore della pelle diviene motivo di legittimo orgoglio e di riscatto da ogni gratuita maldicenza, ma occorre anche chiedersi: chi sono i fautori della discriminazione che viene posta in atto? La risposta è una sola: Sono quegli uomini e quelle donne che, pur condividendo lo stesso colore della pelle, agiscono offendendo la reputazione della propria etnia.

Approfondimenti Inchieste
Il potere dei predatori sessuali in clergyman e dei loro autorevoli protettori

La pedofilia nella Chiesa, non è solo un’intollerabile oltraggio ai valori cristiani, ma anche una grave offesa a tutti i riferimenti della società civile, per l’omertà e la collusione delle più alte cariche religiose, volte a proteggerne gli scandali e i loro esecutori, secondo le regole di una perfetta organizzazione mafiosa.

Estero Inchieste Politica
Sfruttati e schiavizzati è il destino di molti africani che si recano nei Paesi arabi con l’illusione del benessere

L’accusa di razzismo è ormai diventata l’epiteto più utilizzato nel mondo occidentale e non ha altra funzione se non quella di uno slogan con cui denigrare l’avversario politico. Intanto i veri razzisti del mondo arabo, schiavizzano, torturano e uccidono, molti dei loro confratelli islamici con buona pace del buonismo mondiale.

Politica
Triste epilogo di un grande Paese, deliberatamente votato al suicidio!

Perché marocchini, egiziani e tunisini fuggono dai propri Paesi, per chiedere asilo politico all’Italia? Marocco, Egitto e Tunisia sono retti da governi laici che si oppongono tenacemente al fondamentalismo islamico. La logica comune dovrebbe quindi far pensare che proprio chi non s’identifica in questi orientamenti, persegua la proclamazione della Sharia. E’ davvero saggio consentire il loro ingresso in Europa?

Estero Inchieste
L’agente segreto francese ucciso. Perché nessuno ne parla?

Un agente dei servizi segreti francesi viene misteriosamente ucciso in un villaggio dell’Alta Savoia e dopo la sua morte, si scopre che era stato incaricato di uccidere un esule congolese, avverso al regime dell’attuale presidente del Congo-B. Chi gli aveva conferito quell’incarico e perché nessun media italiano ha mai ripreso la notizia?