Anna Bono

Politica
In fuga da guerra e fame con barboncino al seguito? L’ultima beffa al falso umanitarismo italico

Non solo più dall’Africa sub-sahariana, ora anche da Tunisia e Marocco, migliaia di migranti clandestini si riversano sulle coste italiane, lamentando guerre, persecuzioni e fame, del tutto inesistenti. Così, il tenero cuore delle cooperative italiche, promuove l’accoglienza, ma soprattutto i lucrosi guadagni che essa comporta. Intanto il governo di Roma si ammanta di falso pietismo, senza riuscire a nascondere che non si tratta più di dabbenaggine, ma di chiara e ormai evidente collusione.

Politica
Un bizzarro suggerimento per sconfiggere la crisi: “Chi non ha più clienti, cambi mestiere”

Su un’Italia che sprofonda giorno dopo giorno in una crisi sempre più drammatica, fiorisce una rosa di strampalati suggerimenti da parte di una classe politica che – avvezza da tempo a considerare le proprie capacità come degli optional non essenziali – non esita a spingere l’imprenditoria a cambiare mestiere per sconfiggere le avversità economiche.

Attualità Politica
Speculazioni e ipocrisie nei pretesi progetti contro la desertificazione mondiale

Il mondo si sta desertificando con preoccupante rapidità, ma le iniziative dei governi che soffrono per questo avverso fenomeno, non sempre sono improntate alla reale intenzione di affrontare seriamente il problema, mascherando spesso l’intenzione di accaparrare solo i fondi internazionali stanziati per la riforestazione. La follia green che ha contagiato il mondo non poteva escludere l’Italia dall’ennesimo business.

Attualità
Secondo il nuovo lessico della politica buonista, i migranti sono tutti rifugiati

Migranti, sfollati, rifugiati o clandestini? Permane la volontaria mistificazione nel classificare l’inarrestabile ondata di sbarchi che sta trasformando l’Italia in un immenso campo d’accoglienza, promosso dallo stesso presidente della repubblica Sergio Mattarella